iPhone 5: il web dice la sua.

E’ dall’uscita dell’iPhone 4s che sul web sono iniziati a circolare rumors riguardo le possibili caratteristiche tecniche del futuro iPhone 5. Vista la mole delle voci circolanti, cerchiamo di fare il punto della situazione.

Innanzitutto le date papabili per la sua uscita sono due: durante la WWDC, che si terrà dall’11 al 15 Giugno al Moscone Center, o nel mese di Ottobre. La principale causa che potrebbe spingere la Apple a preferire la data estiva sarebbe la forte concorrenza, soprattutto di Samsung con l’imminente presentazione del Galaxy S3. Tuttavia, questa scelta significherebbe offuscare prematuramente il successo dell’iPhone 4s. Riguardo il design i vari rumors sembrano essere concordi: un design tutto nuovo, probabilmente più sottile. Tre possibilità vi sono, invece, per il pannello posteriore, c’è chi dice che sarà in alluminio, chi in vetro e chi addirittura in ceramica. Tra queste tre opzioni, la più accreditata è la seconda, infatti con il Gorilla Glass 2 di Corning la Apple sfrutterebbe un pannello in vetro del 20% più sottile, rispetto alla prima versione, senza incidere minimamente sulla resistenza.

Voci discordanti circolano sulle dimensioni dello schermo, si passa da chi sostiene che lo schermo resterà da 3.5 pollici, fino a chi ritiene possibile uno schermo da 4.6 pollici, ma quest’ultima ipotesi sembrerebbe davvero remota. Nel caso in cui Apple volesse incrementare le dimensioni del display, molto probabilmente monterà uno schermo da 4 pollici. Indubbiamente, qualsiasi dimensione avrà lo schermo, la risoluzione verrà aumentata rispetto al modello precedente.

Per quanto riguarda l’hardware interno, si pensa ad un Dual Core per quanto riguarda il processore, ad un aumento di RAM, forse fino ad un giga, e ad una fotocamera migliorata in grado di registrare video in Full HD. Altre possibili novità potrebbero riguardare la connettività, con l’introduzione del chip LTE, che consentirebbe al nuovo iPhone di sfruttare le reti 4G, e il supporto ai chip NFC per effettuare pagamenti direttamente dal cellulare. Possibile anche un connettore Dock di dimensioni ridotte rispetto ai precedenti modelli.

Insomma, solo la quantità di notizie che si trovano in rete riguardo questo nuovo iPhone, ci fa capire che l’attesa è davvero sentita, ma soprattutto ci instilla il sospetto che, a prescindere da qualsiasi miglioria (e non) che verrà apportata allo smartphone targato Apple, il successo sia già assicurato.

 

 


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>